Flaccidità e Lassità Cutanea: Scopri Cos’è e Come Migliorarla

da | Giu 26, 2024 | Clinica Dermatofunzionale

Flaccidità e Lassità Cutanea: Che Cos’è?

La flaccidità e lassità cutanea sono condizioni dermatologiche che si manifestano con una perdita di tono e compattezza della pelle, spesso causate dall’invecchiamento, dalla perdita di peso repentina o da fattori genetici. La flaccidità cutanea si riferisce alla diminuzione della tensione e dell’elasticità della pelle, risultando in un aspetto rilassato e cadente. Questo fenomeno è spesso evidente in aree come il viso, il collo, le braccia e l’addome. La lassità cutanea, d’altra parte, si riferisce alla mancanza di compattezza del tessuto cutaneo, dove la pelle appare allungata e meno elastica. Entrambe le condizioni sono causate da una riduzione delle fibre di collagene ed elastina nella pelle, che sono fondamentali per mantenere la struttura e la resilienza della pelle stessa. La Clinica Dermatofunzionale dello studio FisioSiPuò rappresentano un punto di riferimento per il trattamento della flaccidità e lassità cutanea grazie al suo Metodo di valutazione e trattamento finalizzato a migliorare sia l’aspetto estetico che di salute generale del tessuto cutaneo che caratterizza le sue due sedi di Fisioterapia Casalotti Boccea e Fisioterapia Montesacro Nomentana: in questo articolo, esploreremo nel dettaglio il percorso terapeutico per gestire nel tempo la flaccidità cutanea, approfondendo le cause sottostanti, i sintomi associati, e la fisioterapia adeguata alla sua risoluzione, dalla prima valutazione alla stabilizzazione dei risultati.

Flaccidità e Lassità Cutanea: Quali sono le Cause?

Le cause della flaccidità e lassità cutanea sono molteplici e spesso interconnesse, influenzando la qualità della pelle a vari livelli. Tra le cause principali troviamo:

  • L’invecchiamento naturale, poiché con il passare del tempo la produzione di collagene ed elastina, due proteine fondamentali per la tonicità e l’elasticità cutanea, diminuisce significativamente
  • La perdita di peso repentina può anch’essa contribuire a questi fenomeni, poiché la pelle non riesce a riadattarsi rapidamente ai nuovi contorni del corpo, risultando in un aspetto rilassato e cadente
  • I fattori genetici giocano un ruolo cruciale, determinando la predisposizione individuale alla perdita di elasticità cutanea
  • L’esposizione prolungata ai raggi UV senza adeguata protezione può accelerare il processo di invecchiamento cutaneo, danneggiando le fibre di collagene ed elastina
  • Abitudini di vita come il fumo, una dieta povera di nutrienti essenziali e l’idratazione inadeguata possono ulteriormente compromettere la salute della pelle. In ambito di fisioterapia dermatofunzionale, l’approccio terapeutico mira a stimolare la rigenerazione del collagene e migliorare la qualità complessiva della pelle, attraverso tecniche avanzate come la radiofrequenza, la terapia laser e i massaggi specifici.

 Comprendere in maniera approfondita le cause, valutare tutti i fattori precedentemente elencati e di conseguenza sottoporre la lassità cutanea ad un percorso altamente personalizzato per stimolare la rigenerazione del collagene e migliorare la qualità complessiva della pelle è un obiettivo fondamentale da raggiungere: grazie al percorso terapeutico per la flaccidità cutanea della Clinica Dermatofunzionale dello studio FisioSiPuò è possibile affrontare questa sfida con successo.

Flaccidità e Lassità Cutanea: Quali sono i Sintomi?

I sintomi della flaccidità e lassità cutanea sono facilmente riconoscibili e possono avere un impatto significativo sull’aspetto estetico e sulla fiducia in sé stessi. La flaccidità cutanea si manifesta con una perdita di tono e tensione della pelle, che appare rilassata e cedevole, soprattutto in aree come il viso, il collo, le braccia e l’addome. Questa condizione è spesso accompagnata da rughe profonde e pieghe cutanee, che conferiscono un aspetto stanco e invecchiato. La lassità cutanea, d’altra parte, si caratterizza per una pelle visibilmente meno elastica e compatta, che tende a formare pieghe e arricciamenti anche in assenza di movimenti muscolari. I pazienti possono notare una sensazione di pelle “floscia” o “pendente”, che non risponde adeguatamente alla contrazione muscolare. In alcuni casi, la pelle può apparire sottile e fragile, aumentando il rischio di lesioni. Presso il nostro centro di fisioterapia, comprendiamo che questi sintomi non sono solo un problema estetico ma riflettono disfunzioni più profonde del tessuto connettivo e della circolazione, per cui offrire soluzioni personalizzate per affrontarli efficacemente è la nostra missione. Riconoscere questi sintomi precocemente è fondamentale per intervenire tempestivamente per migliorare significativamente la tonicità ed elasticità cutanea per restituire un aspetto più giovane e sano prima che la condizione peggiori, per cui se riscontri uno o più di questi sintomi, è importante approfondire la condizione della tua pelle attraverso una visita personalizzata: grazie alla valutazione dettagliata per la flaccidità e lassità cutanea della Clinica Dermatofunzionale dello studio FisioSiPuò è possibile comprendere in maniera chiara la condizione e, di conseguenza, impostare il piano di trattamento più adeguato ed efficace.

Flaccidità e Lassità Cutanea: Come si Cura?

Presso la Clinica Dermatofunzionale dello studio di Fisioterapia FisioSiPuò, è stato sviluppato un percorso terapeutico specifico per il trattamento della flaccidità e lassità cutanea e presente nei nostri centri di Fisioterapia Montesacro e Fisioterapia Casalotti

Valutazione Iniziale: la prima valutazione rappresenta il momento più importante perché permette di impostare il percorso terapeutico adeguato alle condizioni della pelle. Dopo una attenta anamnesi in cui viene anche approfondito lo stile di vita, il livello di attività fisica e soprattutto le abitudini alimentari, è il momento dell’esame fisico basato su una valutazione manuale e sulla valutazione adipometrica: questo test permette di capire la reale caratteristica del tessuto cutaneo. Infatti, è di fondamentale importanza capire se nella zona del corpo dove vediamo pelle poco tonica è presente anche ipotonia muscolare, in questo modo è possibile impostare un piano terapeutico adeguato ed efficace.

    Cura della Patologia: la flaccidità e lassità cutanea viene affrontata efficacemente grazie all’integrazione di diverse tecnologie e terapie elettromedicali di ultima generazione

    • Terapia ad onde d’urto medicale per ottenere un effetto di stimolazione della produzione di collagene rispettando parametri specifici di numero di impulsi e di potenza
    • Tecar terapia a radiofrequenza medicale con la somministrazione della corretta temperatura per sviluppare un effetto rimpolpante ed effetto lifting senza creare danni
    • Vibrazioni ad aria per innescare un processo di stimolazione e ri-ossigenazione dei fibroblasti, di tonificazione e ridefinizione della muscolatura per creare un ricompattamento della pelle

    Valutare le caratteristiche del tessuto dove è presente flaccidità cutanea e differenziarla da cellulite o grasso localizzato è l’aspetto più importante per un percorso terapeutico di successo: solo in questo modo, grazie ad un miglioramento dello stile di vita, attraverso un’adeguata attività fisica ed una corretta alimentazione, è possibile notare risultati visibili già dalle prime sedute.

    In conclusione, flaccidità e lassità cutanea sono una condizione che può portare non solo un problema estetico ma anche ad una riduzione del livello di salute generale che può ripercuotersi sulle attività di vita quotidiane. La fisioterapia gioca un ruolo essenziale nel percorso di cure e rigenerazione dei tessuti cutanei e sottocutanei e rappresenta il modo migliore per risolvere tutte le patologie inerenti alla riduzione di collagene e fibroblasti.

     

    Se soffri di flaccidità e lassità cutanea e vuoi scoprire come possiamo aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di salute e bellezza, chiama il numero 351 677 7486 o scrivere una email a fisiosipuo@gmail.com per richiedere una prima valutazione presso la sede di Fisioterapia Casalotti Boccea o di Fisioterapia Montesacro Nomentana dello Studio FisioSiPuò.

    2 centri di fisioterapia: Roma Casalotti e Roma Montesacro

     

    Indirizzo

    Largo Beata Teresa Verzeri 28-29,
    00166 Roma - Zona Boccea/Torrevecchia

    • 1 km da GRA (uscita Casalotti/Primavalle)
    • 2 km dalla fermata Metro Battistini
    • Ampia disponibilità di Parcheggio gratuito

    Sede Fisioterapia Roma Montesacro

     

    Indirizzo

    Via Valsassina 75-77,
    00141 Roma - Zona Montesacro/Nomentana

    • 1 km dalla fermata Metro Conca d'Oro
    • 1,5 km da uscita Nomentana della Tangenziale
    • Parcheggio convenzionato

    CHIAMA IL 351 67 77 486

    Oppure invia una  mail

    Privacy