Fibrolisi Diacutanea Assistita Casalotti

La Fibrolisi Diacutanea Assistita è una metodica di mobilizzazione del tessuto muscolare, fasciale e connettivo che sfrutta l'utilizzo di strumenti specifici di fattura chirurgica ed elevatissima qualità, e che permette di trattare efficacemente tutte quelle problematiche dei tessuti molli che precludono la continuità fasciale, come esiti fibrotici, aderenze cicatriziali, stati infiammatori cronici e restrizioni mio-fasciali. La metodica si basa sull’integrazione tra Fibrolisi Diacutanea, Terapia Manuale Assistita T.M.A.® e coppettazione.

Effetti Terapeutici della Fibrolisi Diacutanea Assistita

  • Trattamento mio-fasciale per aumentare l’elasticità delle catene muscolari, con conseguente rilassamento muscolare e riduzione della contrattura e della rigidità
  • Trattamento fibrinolitico per ridurre le aderenze in caso di cicatrici e fibrosi, contratture e nodosità muscolari

Indicazioni Terapeutiche della Fibrolisi Diacutanea Assistita

  • Cicatrici superficiali (appendicite, parto cesareo, protesi di ginocchio, ricostruzione tendine d’Achille) e cicatrici profonde (lesioni muscolari, traumi profondi, calcificazioni)
  • Fibrosi causata da lesioni acute (lesioni muscolari, lesione dei legamenti), patologie croniche (artropatie e tendinopatie), blocchi articolari (spalla, caviglia) e da posture prolungate che provocano rigidità e tensioni muscolari (cervicale, lombare)

icona: