Epicondilite: Che Cos’è e Come Si Cura

da | Ott 10, 2022 | Fisio Tendine

Epicondilite: Che cos’è?

L’epicondilite è un termine generico che viene utilizzato per descrivere una condizione dolorosa del gomito: sarebbe più opportuno, per questo, parlare di epicondilalgia, ovvero un dolore non specifico a livello dell’epicondilo, la superficie laterale dell’articolazione del gomito. L’epicondilo del gomito è una sporgenza ossea sostenuta da legamenti specifici ed avvolta da una spessa capsula articolare, che si articola con il capitello radiale, il cui scivolamento sopra l’epicondilo stesso genera i movimenti di rotazione dell’avambraccio, e che, soprattutto, rappresenta il punto di inserzione dei muscoli estensori del polso e delle dita, che se si infiammano possono portare ad una tendinopatia, comunemente conosciuta come gomito del tennista.

 

Epicondilite: Quali sono le cause?

L’epicondilite, sebbene utilizzi un suffisso che caratterizza la presenza di una infiammazione acuta, è spesso una condizione di dolore al gomito di natura cronica: infatti, le cause principali sono le continue e prolungate sollecitazioni o gli eccessivi carichi di allenamento a cui viene sottoposto il gomito durante l’arco della via quotidiana e sportiva. Chi soffre di epicondilite è generalmente una persona che utilizza in maniera ripetuta e prolungata i muscoli estensori del polso e delle dita per molte ore al giorno, quindi chi lavora con computer e mouse, chi mobilizza importanti carichi, oppure una persona sportiva che utilizza in maniera importante ed eccessiva senza una adeguata preparazione o programmazione di allenamento la muscolatura del gomito durante gesti sportivi specifici come quelli di tennis e paddle, oppure una persona che presenta una rigidità articolare di spalla e gomito che comportano un naturale adattamento dell’articolazione del gomito stesso.

 

Epicondilite: Che esame diagnostico fare?

In caso di epicondilite, quindi di dolore non specifico della porzione laterale del gomito, è consigliabile effettuare una risonanza magnetica, la quale ci permette di capire se il tessuto coinvolto nella infiammazione sia di origine muscolo-tendinea, capsulo-articolare od ossea. In base alla risposta di questo esame, è possibile fare seguire la risonanza magnetica da una ecografia muscolo-scheletrica nel caso si voglia approfondire uno stato infiammatorio tendineo o da una radiografia nel caso si sospetti la presenza di una calcificazione.

Epicondilite: Come si cura?

Presso lo Studio FisioSiPuò, grazie al Metodo SiPuò in 3 Fasi, l’epicondilite viene curata e risolta in tre fasi:

 

  • La prima fase è finalizzata alla riduzione del dolore e dell’infiammazione attraverso sedute di laserterapia ad alta potenza, che ci permettono di ottimizzare il processo infiammatorio cronico e rendere il tessuto patologico, tendineo o capsulare, più elastico e pronto alla seconda fase terapeutica.
  • La seconda fase, invece, si concentra sull’incremento del tono muscolare dei muscoli estensori di polso e dita attraverso l’utilizzo delle vibrazioni ad aria: la ri-attivazione delle unità motorie muscolari specifiche permettono di incrementare la resistenza della muscolatura del gomito, e di conseguenza di riuscire a gestire al meglio ed efficacemente gli stimoli a cui viene sottoposto durante la giornata
  • La terza fase, infine, si basa sulla stabilizzazione dei risultati attraverso l’inserimento all’interno di classi terapeutiche, dove vengono proposti esercizi terapeutici specifici per la propria condizione da poter continuare ad effettuare a casa, gestita da un fisioterapista personal trainer altamente specializzato. Nel caso di una persona sportiva che gioca a tennis o paddle, durante questa fase è possibile migliorare il gesto sportivo ed incrementare le performance attraverso specifici programmi di allenamento e macchinari all’avanguardia che garantiscono una rapida e sicura crescita muscolare

    Se soffri di dolore alla cervicale o cervicalgia, richiedi una prima valutazione gratuita presso lo studio FisioSiPuò compilando il modulo sottostante o chiamando il numero 3500829990.

    Privacy

    CHIAMA IL 351 67 77 486
    fisioterapia Roma Casalotti

    Dott. Paolo Pirozzi

    Fisioterapista
    Riabilitatore Sportivo
    Terapista Manuale Osteopatico

    Indirizzo

    Largo Beata Teresa Verzeri 28-29,
    00166 Roma - Zona Boccea/Torrevecchia

    Telefono

    Email

    fisiosipuo@gmail.com