Terapia Manuale Osteopatica

La Terapia Manuale Osteopatica è una metodica frutto dell'integrazione di diversi approcci terapeutici, tutti mirati al raggiungimento del benessere del paziente tramite l'utilizzo delle mani e di tecniche manuali ben precise. La Terapia Manuale Osteopatica si avvale di molteplici Tecniche:

  • Manipolazione Fasciale
  • Normalizzazione Articolare
  • Manipolazione Viscerale
  • Terapia Cranio-Sacrale

MANIPOLAZIONE FASCIALE
La Manipolazione Fasciale ha come obiettivo il trattamento delle densificazioni fasciali tramite l'utilizzo di tecniche manuali. La Fascia è una membrana di tessuto connettivo che si stende su tutto il corpo immediatamente sotto la pelle, e che per questo gioco un ruolo di fontamentale importanza nella trasduzione di segnali e nell'armonizzazione dei movimenti: questa può andare incontro a densificazioni, risultati di stimoli eccessivi e prolungati nel tempo, che alterano l'equilibrio del corpo sia nella struttura che nella funzione.< br> Dopo attenta valutazione motoria e palpatoria, è possibile trattare la fascia per ridarle continuità e fluidità, ripristinando il corretto scorrimento dei diversi piani fasciali tra di loro, attraverso l'utilizzo di tecniche più soft come il pompage e meno soft come lo sfregamento profondo.

NORMALIZZAZIONI ARTICOLARI
Le Normalizzazioni Articolari possono essere utilizzate su qualsiasi articolazione del nostro corpo, permettendo un risultato immediato senza essere nè traumatiche nè dolorose. Come per ogni tecnica manuale, la valutazione è di fondamentale importanza per poter raggiungere direttamente la causa della disfunzione e non curare semplicemente il sintomo: nello Studio FisioSiPuò la mobilizzazione passiva eseguita dal fisioterapista viene accompagnato dal movimento funzionale realizzato dal paziente affinchè si ristabilista la corretta posizione dell'articolazione nella biomeccanica del movimento, permettendo così un escursione del movimento corretta e senza dolore.

MANIPOLAZIONE VISCERALE
La Manipolazione Viscerale è una forma di terapia manuale che agisce sul sistema viscerale e sulle disfunzioni degli organi interni che creano tensione sulle strutture circostanti direttamente collegate a loro.
La Manipolazione Viscerale altro non è che un lavoro manuale sul sistema fasciale che ricopre i visceri, mirato al riequilibrio della mobilità e del tono degli organi e dei loro tessuti connettivi tramite il posizionamento specifico delle mani. La Terapia Manuale Viscerale, sfruttando il sistema respiratorio primario regolato dalla spinta del diaframma che muove i visceri coadiuvato dall'intervento manipolativo delle mani, può dare soluzione a vari tipi di disfunzioni di diversa natura:

  • Viscerale, come ernia iatale e reflusso gastroesofageo, colon irritabile, disfunzioni sfinterali, dispepsie
  • Muscolo Scheletrica, come lombalgie e lombosciatalgie, dorsalgie, cervicalgie e cervicobrachialgie, disfunzioni vertebrali ed articolari generali
  • Fluidica, con drenaggio epatico, del sistema portale, drenaggio linfatico

TERAPIA CRANIO-SACRALE
La Terapia Cranio-Sacrale è una tecnica manuale che punta a favorire un'attivazione più efficace dei processi di auto-guarigione del corpo attraverso l'applicazione di pressioni leggere sulle ossa del cranio, capaci di avere dei movimenti ritmici di flessione ed estensione regolate da un impercettibile "movimento respiratorio primario".
Il Sistema Cranio-Sacrale è un sistema fisiologico funzionale regolato dal Meccanismo Respiratorio Primario, composto dalla presenza di minimi movimenti delle Membrane di Tensione Reciproca, delle Suture Ossee Craniche e dell'Osso Sacrale, movimenti regolati da un vettore meccanico rappresentato dall'Impulso Craniale Ritmico ed un vettore dinamico costituito dal Liquor (o liquido cefalorachidiano).
Attraverso queste delicate manipolazioni del sistema cranio-sacrale, si ristabilisce l'equilibrio fisiologico perduto in seguito a traumi, stress e tensioni sia emotive che fisiche, risultando un ottimo aiuto da abbinare a terapie più convenzionali per trattare dolori cronici, aricolazioni rigide, mal di testa, nevralgie, disturbi dell'Articolazione Temporo Mandibolare ed altro.
Un Terapista Cranio-Sacrale esperto grazie alla sensibilità della sua palpazione può essere di grande aiuto anche per neonati e bambini nelle varie fasi dell'infanzia, aiutando, insieme ad una presente e costante presenza medica e farmacologica se necessaria, a risolvere coliche, iperattività ed anomali nello sviluppo conseguenti al parto, e permettendo così di liberare facilmente restrizioni fasciali che potrebbero comportare disturbi cronici durante la crescita.

icona: